Parchi dove fare grigliate e picnic a Firenze

Primavera e autunno sono le stagioni ideali per godersi un bel barbecue in compagnia e passare una giornata all’aperto in compagnia di amici e parenti! Non hai in casa uno spazio adatto dove poter dar fuoco alle braci? Non preoccuparti, ti consigliamo noi i migliori parchi dove fare grigliate all’aperto a Firenze e dintorni.

Le belle giornate invogliano a trascorrere più tempo possibile a contatto con la natura ed è il momento ideale per organizzare gite e picnic. Se sei stanco del solito pranzo al sacco e vuoi goderti una giornata all’insegna della convivialità e della buona tavola ecco per te 8 parchi attrezzati con area barbecue a Firenze e dintorni dove potrai trovare aree picnic attrezzate con barbecue.

Prima di svelarti le migliori aree ristoro con zona barbecue della provincia di Firenze dove poter fare una grigliata in compagnia, abbiamo preparato un breve riepilogo delle buone norme da rispettare nei parchi e nei giardini pubblici. Sono consigli di buon senso valide per tutte le aree verdi, ma ricordati di informarti sulle regole che eventuali associazioni o enti gestori hanno disposto per il singolo parco.

 

Iniziamo con un breve decalogo che ti rinfrescherà un po’ la memoria sulle norme di comportamento e sull’organizzazione della grigliata fuori porta.

  • Il parco è di tutti, lascia ancora più pulito di chi è passato prima di te;
  • Fai la brace solo nei luoghi adibiti, se sei un fumatore dotati di posaceneri portatili per spegnere i prodotti da fumo in sicurezza e non inquinare;
  • Utilizza le aree ristoro in modo corretto, non “accamparti” su prati o aiuole, utilizza i tavoli e le panche di legno in dotazione;
  • Il parco è un’oasi di pace per staccare dal caos cittadino, evita gli schiamazzi o di tenere i supporti tecnologici ad alto volume;
  • Percorri il parco a piedi e non introdurre cani, rispetta la natura del parco e gli animali che ospita, potrebbero spaventarsi a causa del rumore di velocipedi, motocicli o dalla presenza dei cani;
  • Vestiti in maniera comoda e idonea al tipo di escursione che vuoi fare, ricorda di indossare scarpe adatte per evitare incidenti;
  • Porta con te un piccolo kit di pronto soccorso con cerotti, disinfettante, repellente per zanzare, stick dopo puntura e una bottiglietta di gel igienizzante per le mani, non sempre avrai la possibilità di lavarle prima di pranzo.
  • Ricordati tutto il necessario per la tua grigliata: carbonella, accendifuoco, accendino, presine, griglia portatile senza braciere, piatti e bicchieri di carta, tovaglioli, posate di plastica e in acciaio per gestire i prodotti sulla griglia infine dei vassoi in alluminio per riporre i prodotti cotti e lasciare libera la griglia in un tempo ragionevole.
  • Dotati di tutto il necessario per fare un bel pranzo in compagnia: borsa frigo per mantenere in fresco la carne prima della cottura e per riporre le bevande, pane, sale, olio, verdure già pronte come l’insalata o da grigliare. Infine dei sacchetti per riporre o buttare tutto ciò che hai portato, eliminando tutti i rifiuti in maniera differenziata.

Ora che hai ben in mente regole e attrezzatura necessaria per organizzare la tua gita perfetta ecco la nostra personale selezione di parchi e aree verdi dove puoi gustarti una succulenta grigliata con la tua famiglia e i tuoi amici.

 

A 15 minuti dal centro di Firenze

Parco Fluviale di Lastra a Signa
Parco Fluviale di Lastra a Signa. Fonte: Wikipedia

Parco Fluviale – Lastra a Signa

Il Parco Fluviale di Lastra a Signa, inaugurato nel 2002, si estende per 127 ettari nella frazione di Stagno. All’interno del parco sono state realizzate una pista ciclabile, un’ippovia e al centro un‘area grigliata dotata di panche e tavoli di legno e dei barbecue in muratura. Per grigliare all’interno del Parco Fluviale è necessario dotarsi di griglia, carbonella e di una splendida bistecca fiorentina da gustarsi in compagnia degli amici. Per raggiungere il parco Fluviale prendi la SGC Firenze – Pisa – Livorno e segui le indicazioni per Lastra a Signa. Esci a Lastra a Signa e prosegui in Via Livornese/SS67 alla rotonda. Prendi la prima uscita in Via Lungo Vingone, dopo 450 metri circa svolta a destra e prendi Via Nuova Guardiana. Prosegui dritto in viale 11 settembre 1973 e dopo 200 metri sarai arrivato al Parco Fluviale.

 

A 30 minuti dal centro di Firenze

Poggio Valicaia, Scandicci.
Poggio Valicaia, Scandicci. Fonte: pagina facebook ufficiale del parco

Parco di Poggio Valicaia – Scandicci

Il Parco di Poggio a Valicaia si trova a Scandicci ed è un luogo dove potete immergervi nella natura ma anche nell’arte grazie alle numerose opere realizzate dai più importanti esponenti di arte ambientale. All’interno del parco è possibile trovare ristoro nelle aree picnic dotate di tavoli per famiglie oppure regalarsi una giornata in compagnia facendo una bella grigliata. All’interno del parco è possibile utilizzare i due grandi barbecue dalle 11 alle 15, in caso di gruppi numerosi è consigliato chiedere informazioni al numero 055 768885. Il regolamento del parco vieta di introdurre all’interno biciclette, locomotori e cani, anche al guinzaglio. Per arrivare al parco è necessario andare in direzione della località Chiesanova e girare verso Romola. Una volta arrivati al punto di scollinare imboccare una strada che poco dopo diventa bianca, stretta e sterrata, Via della Poggiona. Seguire le indicazioni per il parco per circa 1,3 km.

Fontesanta Bagno a Ripoli
Fontesanta, Bagno a Ripoli. Fonte: Visititaly.com

Parco di Fontesanta – Bagno a Ripoli

Il Parco di Fontesanta si trova nel Comune di Bagno a Ripoli nella frazione di San Donato in collina a circa 30 minuti da Firenze ed è una vera e propria nicchia ecologica. Realizzato nel 1960, il parco ha lo scopo di favorire e salvaguardare le caratteristiche botaniche e storiche di questo territorio. All’interno del parco è presente un’area ristoro dotata di barbecue, tavoli e panche di legno e delle strutture in muratura per godersi dell’ottima carne alla brace. Per usufruire del barbecue è necessario dotarsi di tutta l’attrezzatura necessaria: griglia, carbonella, forchettone, diavolina, accendino e chiaramente della squisita carne. Per arrivare al Parco di Fontesanta prendi l’autostrada del Sole A1, esci a Firenze Sud e continua sulla SP127 in direzione Firenze. Esci a Bagno a Ripoli – Pontassieve, segui le indicazioni per la strada provinciale per Bagno a Ripoli e prosegui in direzione di San Donato.

 

Parco Chico Mendez
Parco Chico Mendez, Campi Bisenzio. Fonte: Firenzekids.it

Parco Chico Mendes – Campi Bisenzio

Il parco Chico Mendes, inaugurato nel 2000, si trova a San Donnino, una frazione del comune di Campi Bisenzio, a circa 30 minuti dal centro di Firenze. Gestito dal Circolo Culturale Ricreativo e Sportivo “San Donnino”, il parco ha una superficie di 15 ettari e presenta alcune zone lacustri. All’interno del parco si trova un’area barbecue attrezzata dove puoi trovare gazebi e tavoli con panche. Per usufruire delle griglie in muratura è necessario attrezzarsi di griglia e carbonella e della splendida carne, magari delle ottime bistecche fiorentine, da arrostire lentamente. Per raggiungere il parco partendo da Via Trento è necessario proseguire fuori dal centro abitato e svoltare sulla destra in un piccolo viottolo chiamato via dell’Isola. Il parco è aperto dal 1 maggio al 31 ottobre dalle 9-13 e dalle 15-20, nei festivi orario continuato 9-20. Dal 1 novembre al 30 aprile è accessibile dalle 14 alle 17 e nei festivi dalle 9 alle 17. Per maggiori informazioni contattare Associazione Culturale e Sportiva Sandonninese al numero 055 8962039.

 

 Parco la Botte, San Casciano
Parco la Botte, San Casciano. Fonte: pagina facebook del Ristorante “La Botte”

Parco Sportivo La Botte – San Casciano Val di Pesa

Il Parco Sportivo La Botte si trova nel comune di San Casciano Val di Pesa a soli 30 minuti da Firenze. All’interno del Parco attrezzato per il divertimento di grandi e piccini, è stata predisposta un’area libera per picnic e barbecue all’aperto. Per godere dell’ottima carne alla griglia non dimenticarti tutto il necessario: carne, griglia, carbonella, forchettone, piatti, tovaglioli e tutto il resto. Per raggiungere il parco da Firenze devi prendere il raccordo autostradale Firenze – Siena a Impruneta. Poi prosegui in direzione Via Cassia /SR2 San Casciano in VDP e prendi l’uscita Bargino. Infine continua su Via Cassia e prendi Via Borromeo in direzione località La Botte, dopo pochi minuti sarai giunto a destinazione.

 

A 60 minuti dal centro di Firenze

La Fontina di Comeana
La Fontina di Comeana, Carmignano. Fonte: sito della Pro Loco di Carmignano.

 La Fontina di Comeana – Carmignano

La Fontina di Comeana è una splendida area verde a ridosso del paese. Un luogo ideale dove trascorrere una splendida giornata primaverile. Alla Fontina, proprio vicino al torrente Elzana, attraversabile grazie ad un piccolo ponte pedonale, troverai una zona pranzo dotata di tavoli, panche di legno e barbecue in muratura dove grigliare i tuoi tagli di carne o verdure preferite. Inoltre dopo pranzo gli appassionati di pesca sportiva possono raggiungere a piedi il Lago Lillo. Al lago è presente anche un Bar ristorante, Ikkè c’è c’è, dove puoi gustare un buon caffè o uno spuntino. Per raggiungere La Fontina di Comeana bastano 40-55 minuti circa prendendo la SGC Firenze – Pisa – Livorno esci a Montelupo Fiorentino, svolta a sinistra al primo incrocio, poi a destra al secondo, continuando sulla SS 67 fino all’incrocio Artimino/Camaioni e segui le indicazioni per Carmignano/Artimino. In alternativa puoi prendere la Statale e arrivare a Poggio a Caiano e quindi seguire le indicazioni per Comeana. Alla rotonda gira a destra in via Poggiorsoli, allo stop svolta a destra e dopo 50 mt. gira a sinistra per via le Corti. Dopo 30 mt ca. lascia via le Corti e prosegui in discesa per via delle Fonti, in fondo alla discesa gira a destra e vai dritto per 100 mt ca. Quando trovi il cartello Molinetto di Elzana prosegui per la strada asfaltata ma fai attenzione perché è stretta. Dove inizia lo sterrato inizia la località Fontina.

 

Parco di Canonica, Certaldo.
Parco di Canonica, Certaldo. Fonte: Wikipedia

 

Parco di Canonica – Certaldo Alto

Appena fuori da Certaldo è possibile raggiungere il Parco di Canonica, una vasta area verde che da cui è possibile godere di un bellissimo panorama sulle colline circostanti. All’interno del parco è possibile usufruire di una splendida area picnic attrezzata con tavoli di legno, barbecue e giochi per bambini. Un luogo ideale in cui trascorre un pomeriggio in famiglia. Inoltre gli appassionati di trekking possono approfittare dei numerosi sentieri costeggiati da suggestivi filari di cipressi. Per raggiungere il parco di Canonica prendi la SGC Firenze – Pisa – Livorno ed esci a Ginestra Fiorentina, al bivio mantieni la destra ed entra in Via Chiantigiana/Strada Provinciale 12 Val di Pesa. Prosegui per 450 metri e alla rotonda prendi la terza uscita dopo circa 800 metri c’è un’altra rotonda e devi prendere la prima uscita. Prosegui per 5,6 km sulla SP 80 Del Virginio e alla rotonda prendi la Strada Provinciale 4 Volterrana dopo 3,1 km trovi un’altra rotonda ed esci alla prima uscita per restare sulla Strada Provinciale 4 Volterrana. Dopo un km svolta a sinistra e prendi Via Lungagnana SP 125 per 5,9 km infine svolta a sinistra ed entra in Via Paolo Turchini, sei arrivato a destinazione. Non preoccuparti è più difficile a dirsi che a farsi, il tempo di percorrenza è di circa un’ora.

 

Riserva di Vallombrosa
Riserva di Vallombrosa, Reggello. Fonte: iluoghidelcuore.it

Riserva Biogenetica Naturale di Vallombrosa – Reggello

1000 metri d’altitudine a solo un’ora di macchina da Firenze, nella Riserva Biogenetica Naturale di Vallombrosa puoi ammirare l’abbazia e il museo fondata da San Giovanni Gualberto, il Museo Dentro Logico che raccoglie tutti i sementi delle specie presenti nel parco, il museo sperimentale con i suoi 9 ettari di terreno e circa 1800 varietà arboree. Inoltre all’interno del parco si trovano aree ristoro e picnic attrezzate con tavoli di legno e barbecue in muratura per una giornata intera nella natura tra cui ti segnaliamo il Bivacco Capanna Grimaldi, un bivacco non custodito ad accesso libero dotato di caminetto, barbecue arredi, tre posti letto su panca (no acqua). Per raggiungere la Riserva Statale di Vallombrosa da Firenze Sud continuare su SP127. Dopo circa un km e mezzo prendere l’uscita Pontassieve/Bagno a Ripoli svoltare a destra in Viale Europa e continuare dritto su Via Pian di Ripoli. Una volta alla rotonda prendere la terza uscita, alla successiva prendere la prima uscita e imboccare la SS67. Dopodiché prendere l’uscita Pontassieve Est, mantenere la destra e seguire le indicazioni per SR69 Roma/Arezzo/Consuma/Incisa/Pelago. Una volta entrato sulla SR69 svolta a sinistra e prendi la SP88 di S. Ellero/SP88 infine gira a destra in Via Berenson/SP85 di Vallombrosa e dopo poco avrai raggiunto la riserva.

In collaborazione con la redazione del blog Passione Grigliata.