Firenze: eventi di Luglio 2016

L’estate 2016 è entrata nel vivo, gli eventi a Firenze per questo luglio 2016 vi faranno saltare da un posto all’altro in città. Grazie alla pluralità dell’offerta riuscirete a sentirvi in vacanza senza sconfinare le mura cittadine.

Dall’arte, alla musica allo spettacolo un calendario fitto di appuntamenti organizzati nel centro storico o immersi nel verde cittadino per passare delle serate indimenticabili. Fatevi ispirare dalla creatività di Jan Fabre visitando le sue sculture con le piazze e i palazzi più belli di Firenze come cornice. Emozionatevi con la musica di Malika Ayane oppure scatenativi al ritmo di Gramatik. Per gli amanti del teatro è assolutamente imperdibile l’appuntamento con la Compagnia delle Seggiole al monastero della Certosa o l’incontro con Gabriele Lavia e il suo Otello. Gli eventi del mese si concludono con un concerto eccezionale al Visarno, a salire sul palco sarà la leggenda del pop Sting.

 

Per gli amanti dell’arte a Palazzo Strozzi è possibile ammirare fino al 24 luglio oltre 100 capolavori europea e americana nella mostra Da Kandisky a Pollock, La grande arte dei Guggenheim. Tornabuoni Arte ripropone il suo appuntamento annuale con Arte moderna e contemporanea: Antologia scelta 2016, più di cento opere tra cui i lavori di Picasso, De Chirico, Pistoletto, Tamara De Lempicka, Alberto Burri, Emilio Isgrò, Sol Lewitt, Lucio Fontana e molti altri.

A Villa Bardini la mostra Doppio Ritratto riporta la parabola dei due fratelli Xavie attraverso le loro opere più significative. A Palazzo Pitti fino al 04 settembre potete trovare trenta opere realizzate nel ‘600 e nel ‘700 che raffigurano scene “di genere” intitolata Buffoni, villani e giocatori alla corte dei Medici. Il progetto Il Museo nei Musei prosegue il suo percorso con l’artista Gianfranco Bonomi. L’allestimento di oltre 50 opere è visibile fino al 23 settembre a Palazzo Borghese. Spiritual Guards, la mostra delle opere di Jan Fabre, è una allestita in spazi pubblici potete ammirare gratuitamente le sue opere fino al 02 ottobre a Forte Belvedere, Palazzo Vecchio e Piazza della Signoria.

Mentre a Palazzo Pitti fino al 31 luglio potete ammirare Il Polittico della Santa Croce, una complessa opera realizzata dal pittore e disegnatore tedesco Adam Elsher. Il Gabinetto disegni e stampe degli Uffizi ospita fino al 4 settembre un’esposizione di 37 opere, disegni e stampi nella mostra dal titolo Sguardi sul Novecento. Disegni di artisti italiani tra le due guerre. Nella casa museo di Dante potete vedere 15 opere del pescarese Donato Di Zio ispirati alla Divina Commedia. Un percorso realizzato con matita e inchiostro dal titolo La spirale dell’anima… sul filo di Dante Alighieri.

Per gli appassionati della musica il 14 luglio al Parco delle Cascine arrivano i Kula shaker, band psycho-brit capitanata dal carismatico Crispian Mills. Sempre il 14 luglio per l’aperitivo vi aspetta il dj set Florence Mixtape in Piazza Poggi salirà in consolle Marco Guardincerri. Domenica 17 luglio il Teatro Romano di Fiesole si riempirà della poesia dei Blonde Redhead con l’album Misery Is A Butterfly. Martedì 19 luglio alle ore 21.30 in Piazza Santissima Annunziata vi aspetta il concerto di Malika Ayane per l’apertura del Music ArtFestival 2016. Giovedì 21 luglio è una data fitta di appuntamenti: alle ore 21 all’Anfiteatro delle Cascine salirà in consolle Gramatik affiancato dal toscano Cristiano Crisci alias Clap!Clap! mentre per il MusicArt Festival in Piazza Santissima Annunziata salirà sul palco Ludovico Einaudi e l’Anfiteatro Romano di Fiesole alle 21.30 ospiterà il cantatore romano Niccolò Fabi. Venerdì 22 luglio alle ore 21.15 in Piazza Santissima Annunziata per il Music Art Festival vi aspetta Max Gazzé mente sabato 23 è imperdibile l’appuntamento al Chiostro dell’Istituto degli Innocenti con il Sunrise Concert, alle 4.45 del mattino vi aspetta il maestro Renzo Anzovino con un recital che segnerà la chiusura del MusicArt Festival 2016. Il 24 luglio è una data da segnare in rosso sul calendario perché al Parco delle Cascine suonano i Massive Attack. Per concludere in bellezza all’Ippodromo del Visarno giovedì 28 luglio salirà sul palco la raffinatezza delle sonorità del mito Sting.

Ecco tutti gli appuntamento per gli amanti del teatro! Giovedì 14 luglio alle ore 21 al Teatro della Toscana andrà in scena Dante in Jazz, per la regia di Alessandro Calonaci, un pericoloso viaggio nelle cantiche della Divina commedia. Da giovedì 14 a martedì 19 luglio alle ore 21.30 nel complesso di Santa Verdiana in Piazza Ghiberti vi attende Il chiostro delle geometrie, tre serate in cui l’architetto Francesco Gurrieri, l’artista Renato Ranaldi, il regista Giancarlo Cauteruccio si confrontano rispettivamente con F. L. Wright, Marcel Duchamp, Samuel Beckett in tre serate in collaborazione con Edizioni Clichy. Per “Estate a San Salvi” vi attende il progetto “Dentro lo specchio” giovedì 14 luglio con Lo sguardo della Musa, carrellata di creazioni ispirate e reali e giovedì 21 con L’incanto della Poesia, l’incontro della Fuochi con Garcia Lorca e la sua teoria del Duende due appuntamenti per guardarsi e ritrovarsi alle ore 21.30. Da martedì 12 a venerdì 15 e da martedì 19 a venerdì 22 luglio si rinnova per il X anno consecutivo l’appuntamento con L’azione del silenzio, viaggio teatrale itinerante all’interno del Monastero della Certosa del Galluzzo a cura della Compagnia delle Seggiole. Al Teatro della Toscana venerdì 15 luglio Otello, lettura-commento con Gabriele Lavia, ore 21.15 mentre sabato 16 e domenica 17 l’appuntamento è con La mandragola di Niccolò Machiavelli per la regia di Claudio Spaggiari, ore 21.30.